Inferno, Purgatorio, Paradiso

Inferno, Purgatorio, Paradiso

7 giorni di follie

Inferno, Purgatorio, Paradiso

Tre temi classici trattati nella letteratura dall’alba dei tempi: Inferno, Purgatorio, Paradiso

Senza scomodare il grande Vate per eccellenza, ovvero Dante, almeno una volta nella vita un autore pone l’ambientazione di una sua composizione proprio all’interno di queste tre tematiche. Che sia l’Inferno, il Paradiso o il Purgatorio, prima o poi la fantasia si proietta al di là dei confini della realtà, andando a coinvolgere angeli, demoni o guide spirituali che conducono i protagonisti attraverso un percorso di espiazione o rivelazione.

Tuttavia, talvolta, si usano questi tre luoghi “sacri” per descrivere metaforicamente degli stati emotivi o situazioni molto reali, vissuti nel quotidiano. Gli esempi più comuni sono espressioni del tipo: “Mi sento in paradiso” oppure “Sto vivendo all’inferno”; fatto sta che, spesso, le nostre azioni sono guidate da un atavico istinto che ci sprona o limita, a seconda dei casi, tenendo sempre conto che non sappiamo cosa ci aspetta oltre la “soglia”.

Sia quel che sia, luglio apre i battenti di 7 giorni di follie mettendo in moto la creatività delle nostre Penne con questi tre argomenti. Siamo certi che il divertimento sarà assicurato e non ci resta che dare appuntamento ai lettori a domenica 15, giorno in cui si aprirà la settimana delle votazioni.

Vi ricordiamo, inoltre, che per il mese di agosto il contest sarà sospeso per la pausa estiva e che riprenderà a settembre, partendo, come di consuetudine, la prima domenica del mese.

Buona scrittura!

 

Iniziano le votazioni di giugno

Iniziano le votazioni di giugno

7 giorni di follie

Iniziano le votazioni di giugno

Eccoci giunti nella settimana dedicata alle votazioni e, tenendo conto del tris di argomenti proposti, siamo certi che i brani presentati in gara sapranno sicuramente attirare la curiosità dei lettori

Vi ricordiamo quali erano le tematiche: Cuore, fegato, cervello

Cosa ci vuole nella vita per affrontare il quotidiano?
Spesso si dice che sia il cuore a governare il mondo. I sentimenti costituiscono la base sulla quale si fonda ogni azione quotidiana, a partire dal momento in cui apriamo gli occhi e decidiamo di affrontare la giornata. Persino il sonno è governato dalle emozioni, ovviamente oniriche, ma pur sempre emozioni. Tuttavia, a volte ci vuole solo fegato oppure, semplicemente, cervello…

Adesso tocca a voi, carissimi lettori, non vi resta altro da fare che leggere i testi in gara e votare quelli che più hanno riscosso il vostro interesse. E, per chi ancora non lo sapesse, per votare basta cliccare sul grande tasto verde posto in fondo all’articolo.

  1. La strada della vita di Daniela Balestrero
  2. Equilibrio di Renata Morbidelli
  3. Un perfido bisbiglio di Anna Cibotti
  4. Mattina e Sera di Stella Castolo
  5. Oltre a metà di Anna Ciraci
  6. Bip… Bip di Claudia Lo Blundo Giarletta
  7. La notte del mondo di Maena Delrio
  8. Non sei più tu di Luisa Cagnassi
Cuore, fegato, cervello

Cuore, fegato, cervello

7 giorni di follie, Annunci e News

Cuore, fegato, cervello

Cosa ci vuole nella vita per affrontare il quotidiano?

Spesso si dice che sia il cuore a governare il mondo. I sentimenti costituiscono la base sulla quale si fonda ogni azione quotidiana, a partire dal momento in cui apriamo gli occhi e decidiamo di affrontare la giornata. Persino il sonno è governato dalle emozioni, ovviamente oniriche, ma pur sempre emozioni. Tuttavia, a volte ci vuole solo fegato oppure, semplicemente, cervello…

Per questo motivo abbiamo scelto questi tre argomenti, tre tematiche che, ancora una volta, potranno essere affrontate singolarmente, in coppia, oppure mischiandole tutte, sapientemente, in un unico testo. I generi possono essere i più svariati e non ci sono limiti a quello che la fantasia potrà suggerire alle nostre Penne, sarà comunque interessante vedere quale sarà il tema più gettonato e sotto quale forma verrà esposto ai lettori.

Ricordatevi, carissime Penne, che il limite è sempre posto a 5.000 battute, spazi inclusi, e che la scadenza, per la presentazione dei testi, è prevista per le ore 23:59 del 16 giugno.

E, per voi lettori, l’appuntamento è per domenica 17, giorno in cui potrete leggere le composizioni dei nostri autori e potrete iniziare a cliccare sul nostro grande tastone verde, quello con il pollice sollevato.

Buon divertimento e buona scrittura!

I vincitori con il nuovo sistema di votazione

I vincitori con il nuovo sistema di votazione

7 giorni di follie

I vincitori con il nuovo sistema di votazione

Il nuovo sistema di votazione, quello applicato al blog, ha decisamente funzionato e ha prodotto ottimi risultati. Riuscire a dare la propria preferenza è risultato più semplice e questo ha permesso a molti autori di ricevere non solo il voto ma anche commenti sinceri al proprio operato.

Per questo motivo abbiamo deciso di premiare anche chi è riuscito a promuoversi al meglio, istituendo il Friendly Award. La prima ad aggiudicarsi questa vittoria è Giuliana Guzzon con la poesia Scrivo parole d’amore… ho imprigionato con te la luna in una tela.

Tuttavia, il contest segue il suo percorso, mantenendo intatte le sue regole, dunque, abbiamo un podio con tre magnifiche Penne che danno il cambio ai vincitori precedenti. Al terzo posto si trova Lui, la tua ossessione di Luisa Cagnassi, al secondo Omologazione ed uniformità. Un’ossessione post moderna di Antonella Di Leonardo e al primo… ancora lei, Giuliana Guzzon!

A questo punto non ci resta altro da fare che darvi appuntamento al 3 di giugno, data in cui vi sveleremo il tris di argomenti su cui iniziare a far smuovere la vostra fervida fantasia.

Ah… a proposito, se capitate su Facebook e avete circa 5 secondi liberi, fate un salto sulla nostra pagina (magari invitate anche qualche amico a farlo) a mettere un “mi piace”… a Zuckerberg non importerà nulla ma, a noi, renderà la giornata migliore.

 

 

Riprende il contest con alcune novità

Riprende il contest con alcune novità

7 giorni di follie, Annunci e News

Riprende il contest con alcune novità

Dopo un paio di mesi di riflessione riprende il contest 7 giorni di follie con alcune novità che piaceranno, sicuramente, ai nostri autori e ai lettori.

La prima è quella che riguarda il modo con cui si votano i testi in gara. Ultimamente molti lettori avevano lamentano delle difficoltà nel riuscire a votare i brani in gara; problemi di carattere tecnico e, talvolta, questioni dovute a fattori indipendenti, quali ad esempio la qualità della linea, hanno portato alla conseguente modifica del sistema di votazione, sostituendo quello precedente con un più semplice tasto sul quale “cliccare” per esprimere la propria preferenza.

Il tasto in questione è simile a quello proposto qui sotto, non cliccateci adesso perché è solo un facsimile.

Se, invece, volete fare una prova, per vedere come funziona, in fondo all’articolo troverete il tasto “vero”.

Ogni voto verrà registrato e il counter si aggiornerà in tempo reale, quindi avrete sempre modo di verificare le preferenze.

La seconda novità riguarda la scelta delle tematiche. Per facilitare l’esistenza ai nostri autori, oppure per complicare loro la vita, abbiamo pensato di offrire tre temi ogni mese, di genere diverso. Avranno ben due settimane per decidere quanti e quali argomenti trattare e saranno liberi di esprimersi come meglio preferiranno, mantenendo sempre intatta la regola che limita comunque le battute a 5000.

Vi consiglio, comunque, di andare a dare un’occhiata al regolamento, così da avere un’idea più chiara delle modifiche già avvenute.

Ci saranno altri cambiamenti ma sono previsti con l’anno nuovo, quindi non perdiamo altro tempo e passiamo subito ai temi pensati per questo mese:

  1. LEI
  2. LUI
  3. L’ALTRO

Abbiamo pensato, per iniziare, a qualcosa di semplice. Potete unire i tre temi in uno solo, approfondirli tutti e tre separatamente (o anche solo due, combinateli come volete), oppure lasciarvi coinvolgere dal singolo argomento e potete usare lo stile e il genere che meglio descrivere il vostro modo di scrivere.

Il termine di inizio è il 6 maggio 2018 e quello di scadenza è alle 23:59 del 19 maggio, dopo i vostri brani saranno trasferiti dal gruppo segreto di Facebook al blog 7 giorni di follie e, a quel punto, sarà possibile procedere alle votazioni.

Buon divertimento!