Crea sito

Poi si spensero i riflettori di Angela Intruglio Lina

Poi si spensero i riflettori

Rimasero a lungo abbracciati
sotto i raggi della Luna
le onde cullarono il loro amore,
i pallidi raggi colorarono i sogni
e le attese.

Poi si spensero i riflettori
sulla parola : Fine,
e tutto tacque!
Il silenzio inghiottì il loro battito
e il loro amore.
All’alba si spengono sempre le luci
e in quell’alba si spensero
le luci e quel sogno.
Un meraviglioso sogno d’amore.

La Diva
piangeva adesso tutto il dolore.

Era soltanto l’alba
e presto doveva rifare il trucco
per indossare una maschera sorridente.
Lei era una Diva,
ma il sipario cala sempre dopo l’ultima scena
e i riflettori naturalmente…
si spengono!

8 Risposte a “Poi si spensero i riflettori di Angela Intruglio Lina”

  1. anche se si spengono i riflettori. la Diva risplende di luce propria, è una DIVA. bellissima

  2. voto questo perché i riflettiro della poesia non sono un optional – bella!

I commenti sono chiusi.