Ho sognato di Anna Cibotti

Ho sognato Tema: Memorie perdute e La pioggia Guardavo dall’alto il mondo che sotto di me palpitava di vita. Più che vederne il dinamico movimento, ne percepivo i rumori e, attraverso una nebbia sottile, il filtrare di deboli luci che a un ritmo disordinato alternavano il loro chiarore a un buio assoluto. Pensai a un […]

Note dolenti di Anna Cibotti

Note dolenti Fuori concorso (Tratto da: Il lamento della medusa) Struggente malinconia mi prende in quel suono lontano che vibra nell’aria e mi raggiunge e mi penetra nella pelle nella mente nel cuore. Note che non conosco ma sono mie e non le lascio perdersi nel tempo dimenticate e sole. Le ascolto per ricordare per […]

Ti ho visto di Anna Cibotti

Ti ho visto Fuori concorso Ho sentito il respiro fermarsi tra le labbra aperte a meraviglia. Il tuo sguardo e’ musica. L’unica che vorrò mai sentire. Sorda ad ogni altro richiamo, conservo ogni parola. Non puoi sentirmi. Sei tutte le note che il mio orecchio accarezza adesso che il vento tace e non è più […]

Route 66 di Anna Cibotti

Route 66 Tema: Benzina Caldo. Troppo caldo in quelle prime ore di un pomeriggio di luglio. OONA era seduta sulla vecchia sedia di vimini all’ombra esigua della pompa di benzina che gestiva da tempo con ALAN, suo marito. Se ne stava a gambe larghe e il vestito leggero gli si appiccicava alle cosce abbronzate e […]

La pianista di Anna Cibotti

La pianista di Anna Cibotti Tema: Liscio Le dita scorrono agili e leggere sui tasti lisci e lucidi di un pianoforte appena accordato, e un mulinello di note gioiose danzano nell’aria leggere come il volo di una farfalla. Sono le mie mani quelle che premono sulla tastiera e creano quel contatto magico ed elettrizzante che produce […]