L’incantesimo amoroso di Anna Ciraci

(tratto da una storia vera)

Si pensa sempre all’amore come l’incantesimo più grande. Quello che ti fa volare alto, oltre i confini dell’universo senza passare troppo vicino al sole per non bruciarsi e senza attraversare buchi neri che ti possano scaraventare in altre dimensioni che non siano reali.
Si pensa che dovrebbe essere un sogno, dove si possa affrontare tutto senza che la forza di quest’unione sia intaccata e distrutta dagli eventi e che alla fine una persona accompagni l’altra, semplicemente perché questo è il finale che ognuno di noi si deve aspettare dall’idillio.
Non è così. Non oggi almeno.
Perché oggi ho la morte di un uomo negli occhi che si è buttato dal decimo piano della sua triste dimora insanguinata dall’omicidio di sua moglie che lui stesso ha commesso, dopo decenni passati insieme nell’illusione di un incanto eterno come deve essere quello dell’amore. Ora ditemi voi quale magia è mai questa?

12 Comments

Comments are closed.