Crea sito

I libri di Daniela Vasarri

I libri

Tema: La ricerca della felicità

Autore: Daniela Vasarri

immagine personale

Testo fuori gara

 
Attraverso le giornate immergendomi nei libri del passato, li confronto con un attuale momento che sembra a volte peggiore del precedente ma che, forse, non è poi così male.
 
Non sono arrivata a una conclusione universale, così come milioni di esseri umani che mi hanno preceduta e che forse mi seguiranno. Devo ammettere che non siamo ancora giunti a quella assoluta Verità, con la maiuscola perché così sembra più affidabile.
 
Decido di lasciare perdere, allora, i grandi pensatori, i religiosi, gli idealisti, gli sciocchi e i furbi, ognuno con una propria personalissima ricetta da sbandierare al prossimo o da conservare gelosamente nelle pieghe della propria pelle.
 
Cos’è la felicità? Mi domando mentre le ore trascorrono inesorabili e non riesco a fermarle. Ritorno indietro a episodi gioiosi nei quali ho sorriso talmente tanto da temere mi scoppiasse la testa o mi sono rinchiusa tenendo stretto quel momento perché lo consideravo unico e irripetibile.
 
Poi la vita prosegue, il giorno seguente e molti altri ancora e non sono tutti così gioiosi e semplici. E allora l’idea che ti sei fatto della felicità si affievolisce, come un miraggio lontano e che vorresti di nuovo provare a cercare nelle storie altrui, validi esempi da imitare per raggiungerla. Ma ti accorgi che essa è impalpabile, che quella che raccontano non potrà mai essere anche la tua, perché tu sei tu e loro, i saggi, i filosofi, i religiosi, i furbi e gli sciocchi, sono loro, diversi da te, con obiettivi emozioni vite differenti.
 
E allora mi rassereno, accetto il dono quotidiano di vivere, che è già una grandissima opportunità di provare, almeno una volta, ciò che per me sola si potrà chiamare felicità. Ogni giorno, come tutti, scrivo pagine del libro della mia vita, e mi impegno perché siano piane, scorrevoli. Non sempre ci riesco, ma come potrei provare la felicità se non incontrassi anche momenti di sconforto, delusione, rabbia o semplice noia?
 
Piccoli frammenti d’oro in un fiume non sempre limpido e calmo, che scintillano e diventano il nostro tesoro da ammirare nei momenti in cui manca la luce per muoversi bene.
 
Così da un po’, quando apro i libri del passato, non cerco più confronti né rivelazioni né la Verità assoluta. il tempo per la lettura è già uno dei miei momenti felici, perché posso esplorare altri mondi, entrare in altre menti e viaggiare senza stancarmi, fantasticare senza misura ed emozionarmi.
 
E continuare a scrivere il libro della mia vita.

2 Risposte a “I libri di Daniela Vasarri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.