Crea sito

L’ombra di Rita Sanna

L’ombra di Rita Sanna

Genere: Poesia

Così mi dicevi: “Tu sei la mia ombra!”sanna realtà
Non saprò mai se mi guardi quanto io
invece ti veda. Di solito al primo mattino.
Pigramente assonnata osservo che ti alzi
dolente d’età, ma ancora con voglia di vita.
Il gesto è comune davanti allo specchio:
rughe profonde le tue, le mie più piane.
Entrambe le mani, le tue un po’ tremanti,
tiran la pelle con ugual tentativo: illusorio
Con passo lento, seguito dal mio più leggero,
prepari, contenta, il primo caffè del mattino.
Ne avverto l’odore ed il gusto è lo stesso.
Lenta t’adagi sulla poltrona per gustarlo di più.
Io ti vedo! Non so se mi guardi anche tu!
Consumi il tuo tempo con boccate di fumo,
mentre io corro veloce. La vita mi chiama
“A dopo!” sempre ti dico. Certa di rivederti.
Ancora non so se mi guardi!
Sarà la tua ombra,che viaggia parallela alla mia,
a star sempre con me!

59 Risposte a “L’ombra di Rita Sanna”

    1. Le votazioni per questo testo sono chiuse da tempo. Ma i commenti si possono sempre fare.

  1. Grazie di cuore ,Sauro!E…se lo dici tu che poetar sai a me che poetar non so….

  2. Commuove la straordinaria bellezza e la forza espressiva delle pennellate descrittive le quali vanno a completare, in pochi e semplici tratti e con grande eleganza, un immaginario ritratto ad olio perfetto. Bravissima Ritè…Lo Voto!

    1. Non è il mio brano che merita d’essere votato…..ma questo straordinario COMMENTO!!Grazie e poi ancora grazie!!

  3. Poche parole che racchiudono tanti sentimenti belli ed un pò malinconici!!! Voto per questo testo.

    .

  4. BRAVA RITA!!!! Leggendo la tua poesia ho rivisto la “tua ombra” Triste e commovente nello stesso tempo! Mi è piaciuto moltissimo! Voto questo brano

      1. Come altre volte, il tuo scritto tra emozioni e ricordi scava nel profondo! Brava! Lo voto.

  5. Voto questo brano-poesia,
    xché mi fa ricordare una persona cara che ora non è + tra noi.

    1. Grazie ,Carlo ,hai intuito la vera essenza del mio semplice ma sentito brano!

  6. Bellissimo testo, vera e significativa x ognuno di noi la frase “Non saprò mai se mi guardi quanto io invece ti veda”. Brava, sai esprimere i sentimenti di noi tutti!

  7. LO VOTO perché mi piace moltissimo!! mi ha commosso…Che brava Rita Sanna!

  8. E’ una deliziosa prosa – poesia, che fa aleggiare le parole in un contesto di realtà sottile; colpiscono gli odori e sapori che sprigionano a poco a poco, come veicolo di immaginazione, ricordi ed emozioni. Brava Rita! ti voto volentieri

  9. leggere ciò che scrivi è sempre un grande piacere!!! bravissima Rita!! LO VOTO!!

  10. E come sempre Rita Sanna, stupisce, intriga, coinvolge il lettore…………altre parole sarebbero superflue………….quindi solo una: STRAORDINARIAMENTE RITA
    VOTO PER RITA SANNA

  11. Bravissima Rita, voto molto volentieri questo brano come tutte le tue creazioni.
    Con rispetto e stima Nora.

  12. Le parole di Rita Sanna colpiscono e denotano una sensibilita’ non comune.La voto

  13. mi ritrovo in quei movimenti….in quelle sensazioni inebriata dal profumo!!! Brava, Rita

  14. Dolce e amaro, proprio come il caffè… Bellissimo brano Rita. Riesci sempre, con tutta la semplicità possibile, a evocare momenti piacevoli di vita quotidiana. Io voto questo brano

  15. Molto bello, nel rispetto dell essere, si trovano e si ritrovano……..10. cara Rita!!!

  16. Non possiamo sfuggire alla nostra nostra ombra, così come no possiamo scappare da noi stessi. Brava Rita Sanna a spiegarlo con molto stile come sempre.

  17. trovo questo brano intimo e commovente, capace di toccare profondamente i sentimenti, e di scoprire anche quelli che a volte sfuggono a sé stessi, Lo voto

  18. Sagge e profonde parole…. dove c’è una parte …anche di chi legge !! bellissima !!

  19. Rita, capace di raccontare tutti i miei stati d’animo, persino i più nascosti…. che tu riesca a vedere la MIA OMBRA ??? VOTO IL TUO BRANO… perchè nel leggerlo …lo sento un po’ mio, bravissima !!!!

I commenti sono chiusi.