Crea sito

Scorgo in lontananza di Andrea Leonelli

Scorgo in lontananza

Da “Crepuscoli di luce”

Scorgo in lontananza
giorni a venire,
passi passati
come onde su scogli
ormai sgretolati.
Come sogni abbandonati
sul cuscino al mattino.
Vicino trovo,
attorno a me,
cento passi di vuoto.

21 Risposte a “Scorgo in lontananza di Andrea Leonelli”

  1. Leggendola si ha la sensazione di camminare su una fune sospesi nel vuoto

    voto questo testo

  2. Ringrazio tutti quelli che mi hanno votato e commentato. Grazie mille!

  3. Voto per questo testo. Meno male che non erano 50 sfumature di passi πŸ˜‰

  4. voto questo testo
    come tutte le poesie di Andrea Leonelli questi pochi, ma efficaci versi, colpiscono dritto all’obiettivo, e ci fanno capire di quanti sogni disillusi e di quante speranza sgretolate sia fatta la vita di ogni essere umano.

I commenti sono chiusi.