L’ultima follia del 2017

Ci siamo, siamo alla fine giunti all’ultimo tema di questi 7 giorni di follie ed è stata scelta proprio, come argomento, la Follia. E già questo ci fa sorridere perché troviamo che sia decisamente di buon auspicio chiudere l’anno in bellezza, dedicando a tutti i lettori del blog dei testi che possano far risaltare questa tematica e che, ne siamo assolutamente certi, le nostre sfavillanti Penne sapranno interpretare al meglio, trovando soluzioni decisamente interessanti e fantasiose.

Follia
Stato di alienazione, di grave malattia mentale, singola o collettiva; in questo caso il comportamento di gruppi che, in determinate circostanze e per reciproca suggestione, rivela una comune situazione psicopatologica, manifestandosi con allucinazione, deliri paranoici, fanatismo sociale e religioso, ecc.; l’espressione è spesso usata in senso attenuato e scherzoso, con allusione a mode e infatuazioni temporanee.

Quindi che FOLLIA sia!

Ma non sperate di esservi liberati di noi, perché torneremo puntualmente domenica 7 gennaio 2018 con un nuovo sondaggio che avrà come protagonista la lettera G. L’anno nuovo ha disposto il calendario in modo tale da non dover essere necessario il solito mese di pausa per consentire agli autori di trascorrere serenamente le festività, quindi partiremo subito di slancio, proponendovi i termini, che iniziano con la lettera G, presi a caso dal solito dizionario.

Vi ricordiamo che i componimenti saranno presenti sul blog domenica 17 dicembre, giorno in cui potrete leggere cosa i nostri autori si sono inventati per questa ultima tornata del 2017.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.