Intagliando

La vita scorre come il miele di fiori nel tuo percorso.
Lo raccolgo ritualmente, senza sospetto.
Mi prostro con rispetto innanzi a tutto quello che hai
lasciato, che hai regalato
come i papaveri che fanno affiorare il color di porpora
in un prato
come l’eco di un’opera di Vivaldi
e di una roccia che si scolpisce perennemente
dal fruscio ondulato del mare
dal flusso
delle ricerche spirituali.

12 Comments

Comments are closed.