Ombre

Luci che giocano
Con le ombre della notte
In uno strano ballo senza fine
Nell’ascolto di grida silenziose

Figura che s’avanza
Che par tetra e cupa
Nascosta fra le sue nere vesti
Brivido che gela la schiena

Resti muto
Nel perdere parola
Donata all’ansia ed alla paura
In questa notte scura

E fu così che
Al chiaro di luna
Vivesti l’ultima avventura
E cadde’ l’armatura!

44 Comments

Comments are closed.