Nessuno vede

Riserva

Di notte uno squillo
Del telefono continuo trillo
Rispondi e rimani muto
Nell’aver notizia di un figlio perduto

Mentre si van pian piano spegnendo
Le luci della città che sembra stia morendo
E mentre porte e finestre si chiudono
Sembra si stia aspettando solo un nuovo giorno

Ma la città non è morta , solo si nasconde
Mentre la sua vita al vizio tende
Con i suoi bar night e discoteche
Affogandosi nei liquori e nelle droghe

Poi la senti tornare viva con i suoi agghiaccianti rumori
Stridio infinito di motori
Tristi sirene di ambulanze
Che portan via le ultime speranze

Giovini vite spezzate
Famiglie rovinate
E ogni notte e ogni giorno accade
Anche se ognuno tace e nessuno vede!!!

33 Comments

Comments are closed.