Oltre

Un pensiero tremante
vibra all’unisono
con respiri agitati,
incontrollati.
Palpita il mio cuore
si lascia condurre
ma senza accettare,
si adagia al volere
che sa di pioggia d’estate
intensa, irruente, decisa.
Incerta cammino,
vestita
di perplesse decisioni,
di instabile coraggio.
Non resto immobile
rinchiusa in cupe incertezze.
Vado,
mi lascio trasportare
all’orizzonte
fino a toccare
ciò che incute sgomento.
Respiro.
Spaventata azzardo
l’ultimo passo
su questo confine che sa di ignoto.
Sorpresa, incredula,
una brezza mi investe
sfiorandomi il viso.
L’aria è pulita, fresca.
La mente e i respiri
riprendono i loro ritmi,
dolci,
insieme.
Chiudo gli occhi,
assaporo questo momento.
Un brivido
copre e veste
di pace la mia anima.
Le paure scomparse
sono nebbia
ormai lontana.
Sorrido.
Non sento più timore,
finalmente libera
ritrovo me stessa.

12 Comments

Comments are closed.