A Pino Mango – Nel vuoto

Colmavi qualsiasi mio vuoto interiore
con la tua musica, la tua poesia, la tua incantevole voce.
Te ne sei andato, il tuo cuore rallentava i battiti
e tu chiedevi scusa, mentre abbandonavi il tuo corpo,
lasciando tutte le anime che avevi illuminato
orfane di te, del futuro che ti saresti inventato,
del tuo sguardo intrigante, di sorrisi e quant’altro!
Adesso, sei tornato anima, meravigliosa e abbagliante
ma intorno resta solo il vuoto e quel silenzio che,
giorno dopo giorno, ora dopo ora, diventa assordante.

26 Comments

Comments are closed.