Fragole rosso sangue

Gusto: Fragola

Nessuna attività umana, nessuna macchina in azione. La quiete è profonda. Solo il cinguettio degli uccelli e lo stormire delle fronde a suggellare un patto antico: qui, in questo luogo, non è ammessa l’oscurità dell’anima. Chiunque vi entri, è al sicuro. L’unica ombra è quella degli alberi ad alto fusto che riscaldano i loro rami al sole.
Il sentiero che si inerpica nel bosco sembra condurre in paradiso. Sprazzi di luce, il sole che gioca tra le foglie, raggi di pulviscolo dorato che danza a mezz’aria con grazia leggiadra. Tutto è dolcezza e languore, suggestione e desiderio, sul versante della montagna…
============================
Il suo rifugio in legno di quercia è giù nella valle, in un anfratto nascosto dalla roccia, quasi invisibile a occhi umani.
============================
Oggi è in cerca dei piccoli frutti rosso vivo che ogni primavera occhieggiano nel sottobosco, quelle fragoline asprigne e succose che si offrono solo a chi è disposto a sudare per trovarle. E ce ne vuole di fatica, ma la ricompensa è grande!

Una fragola alla volta, come gocce di sangue su un terreno ferito, e il cestino si riempie. A tratti cede alla tentazione e ne addenta una, lì sul posto, macchiandosi le labbra e le mani. Minuscole gocce arrossano i candidi denti. Si lecca le dita con sensuale voluttà, una per una.
Un sorriso si allarga sul suo volto, al ricordo…
Ma qui sul fianco del monte nessun male è ammesso.
Qui.
Sul fianco del monte.
=============================
È stata una lunga giornata. Il sole è quasi scomparso sotto la linea dell’orizzonte quando fa ritorno alla sua capanna.
Apre la porta che gira sui cardini senza alcun rumore. Lei è là che lo aspetta dalla mattina, seduta sulla rustica sedia.
La coppa sotto i suoi polsi tagliati è colma.
Adesso, finalmente, potrà mangiare le fragole come si conviene. Intinge le dita nella coppa e le fa sgocciolare sui frutti, poi se le lecca con sensuale voluttà, una per una. Il dolce sapore del sangue si sposa alla perfezione col retrogusto amaro delle fragole.

17 Comments

Comments are closed.